La Chiesa
 

Come parrocchia Doues esiste di sicuro dal 1176 come risulta da una bolla di Papa Alessandro III; in un primo tempo faceva una sola parrocchia con Allein, però nel 1300 figuravano già separate.

La prima chiesa di Doues si trovava al villaggio di La Cerise ed aveva come titolare San Pietro poi una grande frana intorno al 1300 ha determinato di portarla più in basso là dove sorge attualmente dedicata a due Patroni San Pietro e San Biagio; la chiesa attuale venne ricostruita dalle fondamenta nel 1790 e dedicata unicamente a San Biagio (festeggiato il 3 febbraio) negli anni 1943 al 1945 per cura di Don Gaod venne completamente restaurata e dipinta dal pittore E.Mazzini.

Doues possiede dislocate nei villaggi 5 cappelle, la più antica è quella di Chatellair dedicata alla SS Trinità che probabilmente data del XV secolo dopo la grande peste del 1630 furono erette quelle di Champsavinal e di Torrent entrambe dedicate ai SS Fabiano e Sebastiano. Nel 1680 fu costruita quella di Champillon ad oltre 2000mt dedicata alla Madonna elle nevi ed infine nel corso del XVIII secolo fu eretta quella di Aillan dedicata a S Margherita.
 

 
Cappella con sfondo alpino

1° SNOOPY TROPHY – 6° TROFEO VALLE D’AOSTA CALCIO 2017
Riduci
 
Cliccare sull'immagine per vedere foto...
 

Il Gruppo Alpini di Doues con la collaborazione del Comune e il sostegno del Consiglio regionale della Valle d’Aosta, ha allestito nei locali della struttura polivalente del capoluogo una mostra permanente sugli Alpini e non solo. Uno scrigno della memoria con l’obiettivo che possa diventare nel tempo un luogo didattico per le nuove generazioni e per non dimenticare.

Lo spazio espositivo può essere visitato su richiesta, telefonando al Comune di Doues allo 0165 738042 o al gruppo Alpini ai numeri 329 2107507 e 339 4351013.


 


Torna al menù di accesso rapido