Quando si parla di tradizioni a Doues, non si può non parlare di due sport particolari:La Rebatta ed il Palet, due attività sportive radicate sul territorio e che trovano origine dalla notte dei tempi.

Attività sportive, che un tempo erano soprattutto un momento di ritrovo e di svago per la popolazione che tutta la settimana era dedita all’attività agricola nei campi. Due discipline da sempre radicate nel territorio e nelle famiglie che si svolgono all’aria aperta.

La rebatta. Sport di squadra, dove la capacità di ogni singolo giocatore diventa elemento di distinzione.Una sfida contro la distanza dove il giocatore deve battere e lanciare la pallina il più lontano possibile, utilizzando la “matzetta” sostanzialmente un bastone che colpendo la “pipa” una sorta di leva in legno posata a terra su cui viene adagiata la pallina “rebatta”, alza in aria la pallina che deve essere colpita prima che cada per terra.

Il Palet. Sport di squadra, in cui l’abilità di ciascun giocatore diventa determinante per l’esito della competizione. E’ un gioco da terra come le boccie e la Petenque. I giocatori utilizzano un boccino e per l’appunto il palet, che risulta essere una sorta di disco metallico forato in centro. Ogni giocatore deve avvicinarsi il più possibile al pallino, un piccolo palet di dimensioni contenute.

Entrambi gli sport tradizionali presentano diverse squadre che partecipano durante l’anno a diverse competizioni.


1° SNOOPY TROPHY – 6° TROFEO VALLE D’AOSTA CALCIO 2017
Riduci
 
Cliccare sull'immagine per vedere foto...
 

Il Gruppo Alpini di Doues con la collaborazione del Comune e il sostegno del Consiglio regionale della Valle d’Aosta, ha allestito nei locali della struttura polivalente del capoluogo una mostra permanente sugli Alpini e non solo. Uno scrigno della memoria con l’obiettivo che possa diventare nel tempo un luogo didattico per le nuove generazioni e per non dimenticare.

Lo spazio espositivo può essere visitato su richiesta, telefonando al Comune di Doues allo 0165 738042 o al gruppo Alpini ai numeri 329 2107507 e 339 4351013.


 


Torna al menù di accesso rapido